Scegliere l’accessorio giusto in 8 mosse!

Una cosa che può capitare spesso, è quella di trovarsi davanti all’armadio aperto cercando di trovare l’abbinamento giusto da indossare per una determinata occasione.  Se siamo persone che vogliono essere ordinate, si presta molta attenzione alla scelta degli elementi del nostro outfit: i colori da abbinare, il taglio che deve avere un determinato pantalone, la scelta del disegno che deve avere la camicia e molto altro, ma una cosa alla quale a volte si pensa poco e che passa in secondo piano è la scelta degli accessori!

Avendo pochi accessori da abbinare, si indossano così sempre quei pochi che si hanno,  forzando però gli abbinamenti. Questo perché – erroneamente – facendo shopping, pensiamo che l’accessorio non sia importante. Questo è sbagliato!

 Potete indossare un abito da migliaia di euro, di qualità pregiatissima, ma con la scelta dell’accessorio sbagliato, potreste risultare vestiti con poca attenzione e quindi nel complesso disordinati.

Ecco così 8 spunti per indossare sempre l’accessorio giusto:

  1.  belt-952834_640Abbinate sempre la cintura alla scarpa. Dopo aver scelto i colori da utilizzare, cercate una cintura che si intoni con il colore e il tessuto della vostra scarpa, non necessariamente in tinta unita. Molto spesso si pensa che una cintura di marca con un logo ben evidente vada bene sempre a prescindere dal colore perchè sportiva/elegante, ma si rischia di far ricadere l’attenzione su un dettaglio come lo stemma o un disegno che a volte risulta stonare.
  2. Cercate di scegliere sempre la borsa, tracolla, zaino o valigetta contestualizzata con gli abbinamenti scelti e con il proprio outfit finale. La scelta di prendere una borsa che vada bene con tutto è un desiderio che si realizza solo in apparenza. La realtà è che – come per le scarpe e altri elementi – dovreste avere almeno un paio di alternative.
  3. Nella scelta del portafoglio cercate sempre modelli non troppo elaborati, in linea con lo stile che volete avere. portafoglio articolo accessoriIl portafoglio, a differenza della borsa è più difficile da cambiare. Infatti sarebbe impensabile svuotare tutti i giorni il portafoglio e fare il cambio con un altro modello. Dopo aver scelto la tipologia preferita, l’ideale è tenerlo sempre in ordine e curato. Immaginatevi di andare vestiti perfettamente in un negozio mentre state pagando alla cassa esternare un portafoglio tutto rovinato, pieno di carte e scontrini vecchi messi in modo disordinato. Sicuramente è un accessorio meno in evidenza di altri ma quando esposto, fa la differenza e rispecchia il vostro grado di ordine.
  4. cappelloPonderare bene la scelta del cappello se decidete di indossarlo.
    Non tutti portano cappelli e si sentono a proprio agio con essi. Il fatto di vedere su un’altra persona un cappello stile borsalino indossato e portato in modo perfetto, non vol dire che stia nello stesso modo su di voi. Molte volte, non essendo abituati a portare cappelli, vedendoci allo specchio non riusciamo proprio a capire se ci sta bene o no! Facciamoci piuttosto consigliare da una persona “neutra” e sincera.
  5. Se portate occhiali da vista e avrete un solo paio a disposizione, scegliete sempre un modello sobrio. Gli occhiali rosso fuoco con stanghette arancioni possono essere molto fashion e particolari, ma se non avete un altro paio di occhiali, porterete quegli stessi occhiali rossi tutti i santi giorni con ogni tipo di abbigliamento che avrete. Immaginatevi in palestra, al lavoro, in spiaggia,a passeggio con quegli stessi occhiali e valutate la scelta.
  6. Scegliete gli occhiali da sole in base al vostro outfit , alla forma del vostro volto e alla vostra personalità. Come per gli occhiali da vista fate le vostre valutazioni, considerando però che gli occhiali da sole non sono sempre una necessità come quelli da vista e che quindi potrete anche evitare di portarli in certe occasioni. Personalmente trovo molto di tendenza tutti gli stili vintage, ma anche i modelli colorati da sfoggiare nel periodo primavera/estate.
  7. Scegliete il modello di orologio da indossare, i braccialetti e gli anelli con la stessa attenzione che prestate nel scegliere il vostro abito. Anche se ad oggi gli smartwatch sono di grande tendenza, c’è chi ama portare ancora gli orologi tradizionali. Su outfit sportivi si sposano bene moltissimi tipi di orologi, anche quelli con quadranti a lancette classici. Indossare  però un orologio da jogging con cinturino in gomma abbinato ad un abito classico è decisamente fuori luogo.
  8. Se non vi sentite a vostro agio con un accessorio, valutate l’idea di escluderlo dall’outfit. Proprio così. Se non vi vedete proprio con quelle bretelle ma tutti le portano perchè vanno di moda, scegliete una bella cintura che vi faccia sentire a vostro agio.

Gli accessori solitamente completano l’outfit, aggiungendo valore agli abbinamenti che abbiamo scelto. Per avere un aspetto ordinato, di chi cura con attenzione i dettagli, bisogna cercare di non utilizzare gli accessori in modo confusionario senza un filo conduttore che lega con armonia tutti gli elementi che indossiamo.

Luca T