The Wedding Day! Partecipare ad un matrimonio con eleganza!

mr e mrs copPrima o poi succede! Siete stati ufficialmente invitati ad un matrimonio e dovrete partecipare tra qualche mese a un evento che sarà per gli sposi, uno dei giorni più importanti in assoluto! Parliamoci chiaro: molto probabilmente la maggior parte degli uomini – per la scelta del vestito –   hanno delle soluzioni comodamente “pronte all’uso” rimediabili nell’armadio, comprendenti un abito, una camicia bianca, una cravatta e una scarpa elegante.  In linea di massima, il più delle volte, questa è la soluzione che si adotta più facilmente e può anche andare bene, ma ultimamente le cose sono un pochino cambiate.

Gli uomini ci mettono sicuramente più attenzione di anni fa nella scelta dell’outfit. La pettinatura, il look e la ricerca dell’accessorio. Si vuole arrivare al giorno della cerimonia eleganti e fare la differenza!

Vediamo allora 6 consigli su come affrontare la preparazione alla cerimonia, cercando di essere degli invitati all’altezza della giornata, con stile ed eleganza!

  • 1 – CERCATE DI CAPIRE CHE TIPO DI MATRIMONIO SARA’ E SE C’E’ UN DRESS CODE DI BASE DA SEGUIRE:

Molte volte sugli inviti c’è già una linea guida importante, il DRESS CODE, ovvero le regole di abbigliamento appropriato per partecipare ad un evento, in questo caso scelto dagli sposi. Per esempio se è richiesto un Dress Code in abito Blu, o in “stile vintage” ovviamente sarete molto agevolati e facilitati nella scelta e dovrete seguire le linee guida indicate. Se invece non c’è scritto nulla, potrete cercare di capire che tipo di matrimonio sarà, ad esempio dal tipo di location indicata, dal ristorante e – cosa molto importante –  dall’ora del matrimonio. Se sarà di mattina, ci sarà il ricevimento al ristorante a pranzo e ci vorrà un outfit da giorno mentre invece se sarà di pomeriggio, vi occorrerà un outfit che possa andare bene di sera perchè il ricevimento andrà avanti probabilmente fino a molto tardi.

  • 2 – MUOVETEVI IN ANTICIPO

Di solito gli inviti arrivano qualche mese in anticipo ma molte volte ci troviamo all’ultimo a cercare l’abito perchè abbiamo continuamente rimandato. Spesso troviamo l’abito giusto, perfetto, ma non lo acquistiamo perchè vogliamo pensarci su. Giustissimo! Quando poi abbiamo visto che niente ci convince nelle settimane dopo e torniamo ad acquistare la nostra prima scelta, purtroppo non si trova più la taglia o non è più in collezione perchè è passato troppo tempo.

camicie

Cercate di avere chiara l’immagine che volete avere quel giorno e datevi un tempo per la ricerca dell’outfit. E’ giusto pensarci e acquistare con consapevolezza, ma dedicate qualche giorno ben definito alla ricerca per negozi mirati e una volta trovato quello che vi convince di più, fidatevi della vostra scelta.

  • 3 – OSARE, MA NON TROPPO!

Le riviste di moda, le pubblicità, le sfilate e internet in generale ci danno infiniti spunti e aiuti per cercare un abbinamento giusto da indossare e un look da scegliere. Tra tutte queste possibilità ci sono sicuramente scelte più particolari di altre. Spesso l’intenzione che si ha in queste occasioni è quella di “osare” negli abbinamenti e scegliere soluzioni diverse dalle classiche. Facendo un esempio si potrebbe volere uno stile hipster elegante con giacche estroverse e l’utilizzo di un pantalone più corto, camicia con collo coreano e bretella il tutto contornato da barba e occhiali vintage. Come idea è decisamente bella, mi piace sempre poter fare la differenza rimanendo nel contesto con qualcosa che mi valorizzi. Ma il punto è questo, o meglio, la domanda è questa : mi valorizza davvero?

foto business

Scegliete sempre soluzioni che si adattino alla vostra personalità e al vostro stile. Adottando uno stile che non è il vostro, non vi sentirete a vostro agio e rischierete di osare troppo nella scelta e risultare poco eleganti. Si avrà così l’effetto opposto da quello che si desiderava inizialmente.

  • 4 – LA STAGIONE FA LA DIFFERENZA

Ovviamente una precisazione va fatta sulla stagione del matrimonio che è di fondamentale importanza. Generalmente i matrimoni sono maggiormente nei periodi caldi dell’anno, diciamo da Aprile fino a volte  ad Ottobre. Questo lasso di tempo in realtà è davvero moltissimo. In questi mesi le temperature e il clima cambiano in tantissimi modi e dobbiamo tenerlo in considerazione. Oltre alla scelta dei tessuti, dobbiamo avere anche particolare riguardo ai colori, ai disegni e al tipo di taglio degli abiti da indossare. I colori accesi sono più indicati nei periodi che vanno dalla piena primavera alla piena estate e prevalentemente negli eventi diurni. Ad ottobre ad esempio si opterà per scelte più sobrie e meno sgargianti . Valutate l’utilizzo di un trench o giubbini da abbinare per i mesi più freschi.  Se vi muovete in anticipo sulla scelta dell’abito non fatevi condizionare dalle offerte ma considerate bene il clima che ci sarà il giorno del matrimonio e scegliete con attenzione la pesantezza dei tessuti. Il rischio è quello di avere un abito bellissimo in lana cotta indossato a giugno.

  • 5 – ABITO O SPEZZATO?

Sempre più spesso ultimamente c’è la tendenza a scegliere di indossare outfit “spezzati” e non abiti completi. Questa scelta è ottima per tutti quei matrimoni che non necessitano di una linea totalmente formale ma possono essere più casual. Se avete la possibilità di partecipare con uno spezzato, valutate questa opzione perchè potrebbe risultare vincente. Vi permetterà di essere eleganti, casual, sportivi e di avere nel vostro guardaroba degli elementi che potranno essere indossati in svariate occasioni in contesti completamente diversi. Ad esempio un pantalone skinny indossato con scarpa classica e camicia potrà essere riutilizzato con scarpa da ginnastica e t-shirt tutti i giorni. Qui un’idea.

  • 6 – CURATE I DETTAGLI. SONO LA MOSSA VINCENTE!

Immaginatevi di essere vestiti perfettamente e avere un outfit elegante ed indossare al polso un orologio digitale giallo fluorescente con lo stemma delle patatine che preferite. Tutta la fatica che avete speso per essere eleganti e scegliere l’abito, sarà stata sprecata perchè tutti saranno focalizzati sul vostro cinturino giallo fluo e il disegno della patatina sul quadrante digitale. Quello che può sembrare banale, in realtà non lo è, tutti gli elementi creano la vostra immagine.

dettagli

Tutti i dettagli devono essere curati e la cosa che fa davvero la differenza è che devono sembrare pensati! investite lo stesso tempo che avete usato per cercare l’abito per la scelta degli accessori giusti.

Sicuramente quello che si può notare è che a differenza di molti anni fa, i matrimoni sono diventati tendenzialmente meno formali e lasciano largo spazio all’eleganza informale ed estroversa del proprio gusto personale.

Luca T